Danni da lutto

Se viene a mancare una persona cara, insorge una dolorosa sofferenza interiore, che può essere considerata fisiologica e normale , se transitoria; tale reazione è stata studiata da specialisti per valutare il supporto psicologico per l'elaborazione del lutto.

Quando, invece, la sofferenza perdura nel tempo e diventa malattia di tale gravità da sconvolgere molti aspetti della vita quotidiana e necessita di una precisa presa in carico da parte dei medici, con la somministrazione di terapie specifiche, si può quantificare il danno da lutto nei familiari superstiti, al fine di ottenere l'equo risarcimento.

Share by: